Giugno

17

Gio

18

Ven

19

Sab

20

Dom

21

Lun

22

Mar

23

Mer

24

Gio

25

Ven

26

Sab

27

Dom

28

Lun

29

Mar

30

Mer

Luglio

01

Gio

02

Ven

03

Sab

04

Dom

05

Lun

06

Mar

07

Mer

08

Gio

09

Ven

10

Sab

11

Dom

12

Lun

13

Mar

14

Mer

15

Gio

16

Ven

17

Sab

18

Dom

19

Lun

20

Mar

21

Mer

22

Gio

23

Ven

24

Sab

25

Dom

26

Lun

27

Mar

28

Mer

29

Gio

30

Ven

31

Sab

Agosto

01

Dom

02

Lun

03

Mar

04

Mer

05

Gio

06

Ven

07

Sab

08

Dom

09

Lun

10

Mar

11

Mer

12

Gio

13

Ven

14

Sab

15

Dom

16

Lun

17

Mar

OPERA CRIME (Delitto all’Opera) - Varese

Info

OPERA SMART - I Edizione

24 febbraio 2020 ore 19.00 - 20.30, Teatro Open Job Metis di Varese

OPERA CRIME (Delitto all'opera)

Musica composta, orchestrata e diretta da Enrico Melozzi. Libretto di Marco Berardi
Format di Enrico Melozzi e Stefano De Angelis

Il Duca di Mantova Omar Mancini
Rigoletto Guido Dazzini
Gilda Federica Livi
Elettronica e Percussioni Stefano De Angelis

Regia e luci Andrea Tocchio

App Giorgio Pomettini
Grafica Giovanni Crispino
Additional tracks 66k
Voci off Adriano Giannini e Pietro Biondi

Assistente alla regia Daniele Menghini
Maestro preparatore Giorgio Martano
Costumi Anastasia Crippa
Registrazioni effettuate da Orchestra Notturna Clandestina
                                        Leila Shirvani cello solo

Opera smart - I edizione

Produzione AsLiCo

In coproduzione con Festival VerdiTeatro Regio di Parma

Nuova esperienza di teatro musicale interattivo, con una tecnologia che permetterà di procedere nei momenti investigativi e poi di scegliere il finale. Particolarmente indicato per un pubblico under30.

...sembrava una replica come tutte le altre, ma quella notte i personaggi si ribellarono al proprio autore dando vita ad una nuova musica, ad una nuova opera. Chi avrà ucciso veramente Gilda? Sarà il pubblico a scoprirlo e a decidere il finale di uno spettacolo musicale interattivo, unico nel suo genere...

Lo spettacolo dura circa un'ora e si svolgerà interamente sul palcoscenico. Il pubblico pertanto, rimanendo in piedi, potrà muoversi liberamente interagendo tramite l’App dedicata, seguendo anche gli input suggeriti dall’applicazione.